Passeggiata nel Mistero a Vercelli di venerdì 27 settembre

Siamo a fine settembre ma fa caldo, troppo caldo per i miei gusti. Sbaglio completamente abbigliamento, un piumino se pur leggero mi farà sudare per tutta la passeggiata.

I partecipanti sono molti, superano di poco i quaranta e ci sono anche tre signori che arrivano direttamente da Torino. Con me Marta, Guida turistica.

Si parte e le storie di fantasmi vengono raccontate in piazza d’Angennes visto che via Verdi è troppo affollata per poter parlare e creare la giusta atmosfera. Una leggera pioggerella che dura pochi minuti ci sorprende ma non ci fa di certo desistere.

Tante le domande lungo la passeggiata e ho anche modo di raccogliere due testimonianze molto interessanti da parte di alcuni partecipanti.

Arrivando in prossimità dell’ex Teatro dei Nobili la temperatura cambia di colpo e fa più fresco.

Preludio di qualche apparizione spettrale? Purtroppo no, è una semplice corrente d’aria.

Dico questo perché un aspetto che spiego spesso durante il tragitto è il seguente:  un elemento costante delle apparizioni di fantasmi è un abbassamento repentino di temperatura. Un freddo intenso, surreale.

La passeggiata termina al Sant’Andrea dove ci attende la solita brezza fresca.

Ecco alcune immagini sparse della serata.

70923588_826255634454650_78933677765033984_n71015847_826255724454641_6302081813514813440_n71082206_826255827787964_2253205015315349504_n71342789_826255374454676_6176821871170813952_n71641039_826255387788008_3648573188943642624_n71778583_826255514454662_380450883139272704_n71800507_826255734454640_550994319247409152_n71882157_826255647787982_1416853726051696640_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close